Lunedì, 12 Giugno 2017 00:00

Fondata un'altra associazione venatoria, l'ARCT

Scritto da 

 

“Costruire la Casa comune dei cacciatori toscani ed italiani” e’ il messaggio forte e chiaro che arriva dalla prima Assemblea organizzata dai dirigenti territoriali e dai molti soci fondatori dell’Arci Caccia che nei giorni scorsi hanno lasciato l’associazione per dare vita all’ARCT, l’Associazione regionale dei cacciatori toscani, allo scopo di rafforzare la CCT, la Confederazione dei Cacciatori Toscani e l’obiettivo primario di dare concretezza e prospettiva all’unità’ dei cacciatori.

Davanti alla sala gremita della Casa del Popolo di Cigoli a San Miniato si sono alternati al microfono molti degli intervenuti e hanno ribadito il convincimento che seppur sofferta la decisione di uscire dall’Arci Caccia e’ risultata inevitabile poiché’ il futuro della caccia richiede la necessità’ di uscire dalla stagnazione e dagli interessati tatticismi che segnano comportamenti e decisioni dei gruppi dirigenti nazionali dell’associazionismo venatorio. Se si vuole salvare la caccia e se si crede nel ruolo che i cacciatori possono svolgere per il bene del Paese, ad iniziare ovviamente dalla tutela dell’ambiente e dalla gestione della fauna e del territorio, allora occorre un progetto diverso da quello che ha portato alla crisi della caccia ed occorre una rivoluzione organizzativa che pensi meno al destino dei singoli e di più’ a quello collettivo dei cacciatori.

Il fine non e’ la nascita di una nuova associazione, e’ stato detto da più’ oratori, ma l’unità’ dei cacciatori in un nuovo soggetto largo, plurale, partecipato che in toscana e’ stato individuato nella CCT. Ogni cacciatore ci potrà’ arrivare fiero della sua storia ma pronto a lavorare con tanti altri cacciatori che condividono l’idea di superare le barriere associative.

Nessuna polemica dunque con chi ha deciso di ostacolare l’iniziativa. Saranno i cacciatori a giudicare e da quanto sta accadendo si può’ dire che un consenso ampio si sta registrando in ogni parte della toscana con adesioni che superano i confini regionali.

Top
Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie. Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. More details…