Menu
RSS

facebooktwitteryoutubehuntingbook

Canna Rigata

Febbre Primaverile 3 parte

 Di Marco Benecchi  Non aveva avuto fortuna ma era contento ugualmente. Mi confidò che l’indomani avrebbe dormito fino a tardi e poi si sarebbe dedicato alla pesca (il permesso lo rilasciava il proprietario stesso dell’albergo). Quando invece arrivò Pietro sembrò che fosse stato ad un funerale. Era da parecchio tempo…

FEBBRE PRIMAVERILE 2 parte

Di Marco Benecchi   A differenza di Pietro (odontoiatra) che desiderava dei trofei importanti, purtroppo abbastanza rari in zona, io (impiegato) mi sarei accontentato di sparare ad un paio di capi intorno ai settanta punti. Seguimmo le piste contrassegnate come sentieri montani, controllando le zone frequentate dai caprioli e senza…

FEBBRE PRIMAVERILE 1 parte

Di Marco Benecchi La partenza per l’apertura della caccia al capriolo in Slovenia era stata volutamente rimandata per evitare il plenilunio, tanto amato dai cacciatori di cinghiali e di orsi del Centro Europa, ma poco gradito da chi pratica la caccia agli altri ungulati. Già in passato avevo avuto modo…

Come tarare il cannocchiale in aperta campagna - III parte

di Marco Benecchi Se teniamo ben salda l’arma, magari bloccandola sul con del nastro adesivo, l’optimum sarebbe quello di portare il reticolo al centro dei colpi sparati, senza preoccuparsi di contare i click. Le ottiche americane riportano sulla ghiera di regolazione verticale una freccia con la sigla UP (da girare…

Come tarare il cannocchiale in aperta campagna - II parte

di Marco Benecchi E’ necessario ottenere il permesso del proprietario ed avvisare anche le autorità competenti sulle nostre intenzioni. La legge consente di praticare il tiro a segno in aperta campagna a patto di rispettare le elementari regole di sicurezza e del buon senso. Detto ciò, dovremo procurarci la seguente…

Come tarare il cannocchiale in aperta campagna - I parte

di Marco Benecchi La nostra bella carabina l’abbiamo finalmente comperata, gli attacchi con il cannocchiale sono montati a regola d’arte, non ci resta altro da fare che tararla. Siamo capaci di farlo noi stessi o dobbiamo rivolgerci ad altri? Quante persone sono in grado di azzerare alla perfezione una carabina…

Le munizioni ORIGINAL BRENNEKE: “Ritorno al Futuro”

di Marco Benecchi   “Ritorno al Futuro”! Mi sembra lo slogan più appropriato per presentare le nuova linea di munizioni Original Brenneke attualmente importate e distribuite dalla ditta Bignami di Ora. Attualmente il catalogo prevede sei sole tipologie diverse di ogive, oculatamente scelte per soddisfare tutti i cacciatori, dal neofita al…

Caccia di selezione: prepariamo il trofeo - 2° Parte

  Dopo aver cercato di dare, in un precedente articolo, alcuni consigli su come preparare il trofeo di un ungulato in “bianco” (soltanto palco e teschio), adesso voglio avventurarmi nel descrivere quali sono le operazioni necessarie per scuoiare correttamente un selvatico e conservarne la pelle in buono stato, prima di…

Caccia di Selezione:Prepariamo il trofeo

Quando finalmente nel lontano settantasei presi la licenza, gli insegnamenti di mio padre e di mio nonno si limitavano alle norme di sicurezza, all’uso delle armi, alle tecniche di caccia, alla gestione degli ausiliari e alle prime rudimentali operazioni di preparazione delle spoglie dei selvatici abbattuti. Imparai a spennare un…

Nobel Sport Italia LE POLVERI VECTAN TUBAL

  • Scritto da
  Credo che facendo le dovute proporzioni, in Italia ci sia il più alto numero di cacciatori – ricaricatori del mondo! Infatti, chi non ha avuto un padre, uno zio o un nonno che praticavano la sana ricarica casalinga delle munizioni da caccia? Lo facevano “anche” per risparmiare, ma soprattutto…

Normative

Ambiente

Enogastronomia

Attrezzatura