Lunedì, 07 Maggio 2018 00:00

IHC: Un nuovo club nato per la promozione della cultura nella cinofilia segugistica

Scritto da  Redazione Cacciando
Da tempo era nell’aria, forse perché se ne avvertiva forte l’esigenza, ora è una certezza.
E’ stato infatti costituito un club culturale aperto a tutti gli estimatori del segugio e nato per promuovere la cultura cinofila segugistica e stimolare la ricerca scientifica con riferimento alle razze da seguita.
Nel mondo della caccia, così come in quello della cinofilia, occorre oggi disporre di un’adeguata preparazione, fondata su basi tecniche e scientifiche, indispensabile anche per applicare la giusta etica e dimostrarsi così allineati al contesto sociale in cui viviamo. Oggi più che mai si rende altresì necessario diffondere i valori sani della nostra passione all’esterno, e far pervenire alla società e alle istituzioni le nostre istanze in modo razionale ed equilibrato.”
Queste le parole del presidente Sestilio Tonini, eletto con parere unanime dai soci fondatori.
Mario Villa e Nini Pizzetti ricopriranno invece la carica di vicepresidente di un club che vedrà impegnato Emanuele Nava nella veste di segretario.
La neonata associazione culturale, che non intende sostituirsi né anteporsi alle strutture ad oggi preposte alla tutela e al miglioramento delle razze da seguita,  non poteva che tributare i massimi onori al compianto Mario Quadri, il grande Maestro della seguita.
L’associazione è appena nata ma la voglia di camminare a passi spediti non manca di certo. Il direttivo illustrerà presto la bozza programmatica delle attività che intende intraprendere e fornirà inoltre a tutti gli interessati i dettagli per il tesseramento.
 
Top