Menu
RSS

facebooktwitteryoutubehuntingbook


Notice: Undefined property: stdClass::$numOfComments in /var/www/clients/client1/web107/web/components/com_k2/views/item/view.html.php on line 264

Franco Subinaghi

Franco Subinaghi nasce nel 1951 a Milano, dove studia al liceo scientifico Gonzaga e in seguito c/o la facoltà di Scienze delle preparazioni alimentari.

Di professione è agente di commercio nel campo degli olii essenziali e materie prime destinate all'industria profumiera, cosmetica e aromatiera.  Acquisice la prima licenza di caccia nel 1967, a 16 anni e con la firma del padre, e il suo primo cane da ferma a 18 anni. Come cacciatore-cinofilo "nasce" beccaccinista, nelle risaie della Bassa lombarda e piemontese ma, nel contempo, la casa di famiglia sul Lago di Lugano, parte italiana, lo porta a "guardare verso monte", a forcelli, coturnici e pernici bianche che caccia sulle Alpi Comasche, in Valtellina, nel Canton Ticino e sulle Alpi Marittime francesi. La sua grande passione è la beccaccia, che caccia sui monti della Val d'Intelvi, con l'intermezzo di qualche viaggio in Croazia, Albania, Sud della Francia.  Dall' '83 è socio del Club della Beccaccia.

Dall'inizio degli anni '80 si trasferisce nella sua casa di Cima di Porlezza (CO). Unico compagno di caccia, dal 2003, è suo figlio Brian, beccacciaio altrettanto appassionato.

Con l'eccezione di un unico pointer nei primi anni '70, i cani di Franco sono stati i setter inglesi e sopratutto gordon: i nerofocati, che negli anni hanno soppiantatato gli inglesi nelle sue preferenze, sono infatti la sua vera passione cinofila, che coltiva cercando sempre di migliorare il livello dei suoi ausiliari, perlopiù femmine, che addestra da sè, con l'aiuto del figlio. Ha cacciato, con i suoi gordon, praticamente tutta la selvaggina da penna idonea al cane da ferma.

Altra sua passione è la pittura venatoria, nelle tecniche ad olio, acrilico, tempera, acquerello e pirografo.

Il suo libro, " Il Diavolo Nel Lariceto - 45 anni di caccia - ", è di prossima pubblicazione

 

Last modified onLunedì, 30 Maggio 2016 12:59
Altro in questa categoria: « Giovanni Damiano Matteo Costa »
Torna su

Normative

Ambiente

Enogastronomia

Attrezzatura