Menu
RSS
Toscana: il Tar rigetta il ricorso degli animalisti sul Calendario Venatorio

Toscana: il Tar rigetta il ricorso …

Ottime notizie per i cacc...

Roma: gli animalisti scatenano una rissa alla convention di Zingaretti

Roma: gli animalisti scatenano una …

Pubblichiamo questo video...

ARCI CACCIA E ANLC FIRENZE: Ponzio Pilato o i “ladri di Pisa”?

ARCI CACCIA E ANLC FIRENZE: Ponzio …

Occorre fare qualche prec...

ANUU: SONO ARRIVATI I TORDI BOTTACCI

ANUU: SONO ARRIVATI I TORDI BOTTACC…

E così il 9 ottobre sono ...

FIDC MACERATA: APPROFONDIAMO LA PROBLEMATICA DELLA GESTIONE DEL CINGHIALE

FIDC MACERATA: APPROFONDIAMO LA PRO…

Il cinghiale sta espanden...

Bolzano: aperti gli abbattimenti dei cervi nel Parco dello Stelvio

Bolzano: aperti gli abbattimenti de…

I cervi del Parco dello S...

Benelli: Raffaello Be Diamond

Benelli: Raffaello Be Diamond

Il duemiladiciotto, in ...

FIDC PIEMONTE: ALLA REGIONE NON NE VA BENE UNA

FIDC PIEMONTE: ALLA REGIONE NON NE …

Il TAR Piemonte ha blocca...

FEDERCACCIA SARDEGNA: SULLE ULTIME VICENDE DEL CALENDARIO VENATORIO HA PESATO LA POSIZIONE DELL’ASSESSORATO

FEDERCACCIA SARDEGNA: SULLE ULTIME …

Abbiamo difeso lo stesso ...

Calabria:  stanziati 3 milioni per 41 progetti di tutela dell'habitat

Calabria: stanziati 3 milioni per …

“Con orgoglio presentiamo...

Prev Next

facebooktwitteryoutubehuntingbook

Cabina di regia del mondo venatorio: Continua l’impegno per un nuovo dialogo con la politica

Cabina di regia del mondo venatorio: Continua l’impegno per un nuovo dialogo con la politica

Negli scorsi giorni i presidenti e i rappresentanti delle associazioni facenti parte della Cabina di regia del mondo venatorio sono tornati a riunirsi a Roma per ribadire il proprio impegno a proseguire convintamente sulla strada del dialogo con le classi politica, istituzionale e sociale del Paese. La volontà comune è quella di dare seguito agli incontri tenutisi prima delle elezioni dello scorso 4 marzo, sia con i parlamentari ed i partiti che hanno sottoscritto il Manifesto del mondo venatorio che la cabina aveva messo a punto e che rappresenta le sue finalità e posizioni, sia con quanti supporteranno in futuro la sua azione. Analoghe iniziative saranno condotte a livello regionale e locale, con una particolare attenzione alle prossime consultazioni elettorali amministrative che si terranno a breve. In particolare è stata fortemente confermata l’intenzione di consolidare e sviluppare ulteriormente i rapporti con il mondo agricolo, interlocutore di riferimento per la nostra attività. ANLC, ANUUMigratoristi, ARCICACCIA, CNCN, ENALCACCIA, EPS, FEDERCACCIA e ITALCACCIA hanno convenuto inoltre di identificare e mettere in atto ulteriori forme di comunicazione congiunta per divulgare e promuovere una immagine corretta dell’attività venatoria nella società. Le stesse, infine, concordano sulla necessità di tutelare l’esercizio venatorio attraverso interventi legislativi attivi e mirati da porre subito all’attenzione del mondo politico, in un ottica che vede le associazioni che compongono la Cabina di regia del mondo venatorio come forza progressista tesa a superare pericolose e controproducenti nostalgie del passato, ma fortemente determinata a salvaguardare le tradizioni venatorie perfettamente compatibili con una caccia moderna, sostenibile e accettata dalla società come elemento di tutela, equilibrio e gestione di ambiente e fauna, volano economico e motore di sviluppo dei territori.

 

Torna su

Normative

Ambiente

Enogastronomia

Attrezzatura