Martedì, 08 Maggio 2018 00:00

Arci Caccia Veneto a Consiglio

Scritto da 
Rate this item
(0 votes)

Nella splendida cornice, ambientale e culinaria, dell’Agriturismo Castegnera di Tarzo (TV), si è svolto sabato 5 maggio il Consiglio Regionale ARCI Caccia Veneto. Molte le importanti decisioni prese.
La prima incombenza, approvata all’unanimità dai presenti, è stata l’approvazione del bilancio consuntivo 2017. Tutto questo nel clima di piena trasparenza con i dirigenti locali dei soldi spesi, come previsto dallo statuto della nostra associazione.

Sulle prossime iniziative da fare, si è condiviso un insieme di proposte da fare alla Regione sul Calendario Venatorio che saranno spedite nei prossimi giorni.

Anche quest’anno, tra maggio e giugno, l’associazione si impegnerà a fare su tutto il territorio Veneto assemblee informative.

Sul tema del bando Regionale per finanziare progetti, l’ARCI caccia ha deciso di provare a costruire qualcosa con i propri tecnici entro le scadenze che verranno decise dalla Giunta Regionale.

Sul capitolo Piano Faunistico Regionale, dopo l’ulteriore proroga decisa dal Consiglio Regionale Veneto, non si hanno ulteriori notizie e questo è tema di forte preoccupazione perché, se a breve non dovessero pervenire novità, abbiamo il sospetto che anche questa tornata legislativa non darà la “luce” a questo importante strumento venatorio e questo sarebbe un fatto molto grave.

L’ARCI Caccia Regionale Veneto infine ha deciso, in vista della conferenza nazionale di Programma che si terrà a gennaio/febbraio 2019 e all’interregionale del Nord propedeutica alla stessa che si terrà il 9 Giugno in Provincia di Torino, di portare un proprio contributo di idee per la caccia del domani.

W la Caccia e L’ARCI Caccia.

Read 1459 times
Top