Martedì, 08 Maggio 2018 00:00

Legge Piemonte: anche la "Cabina di regia" interviene

Scritto da  Redazione Cacciando
Rate this item
(0 votes)
La "Cabina di regia unitaria del mondo venatorio" scrive a deputati e senatori per segnalare la situazione del disegno di legge n.182 di Regione Piemonte, che presto potrebbe trasformarsi in legge. 
Questo il testo: 
"Gentile Onorevole, 
Con la presente vorremmo informarla, qualora non ne fosse a conoscenza, della grave situazione venutasi a creare con il disegno di legge 182 della Giunta della Regione Piemonte che intende ridisegnare l’attività venatoria in senso decisamente restrittivo. Il Ddl prevede infatti la massima tutela per 15 specie (cacciabili secondo la legge nazionale 157/92) oltre al divieto di attività venatoria nella giornata della domenica. Vista la gravità della situazione, in considerazione del ruolo da Lei ricoperto a livello nazionale all'interno del partito e della sua vicinanza ai temi del mondo venatorio, La preghiamo di fare quanto in suo potere per sensibilizzare sulla questione i suoi colleghi che siedono in consiglio Regionale al fine di scongiurare le immotivate restrizioni che si paventano in tale proposta. 
In attesa di un suo cortese riscontro porgiamo distinti saluti."
 
 
Read 535 times
Top
Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie. Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. More details…