Giovedì, 09 Agosto 2018 00:00

PORTO D'ARMI: CARETTA, CIABURRO E DEIDDA CHIEDONO LA REVISIONE DELL'ART43 DEL TULPS

Scritto da 
Rate this item
(1 Vote)

In attesa della risposta all'Interrogazione presentata nei primi giorni di giugno dagli on.li Caretta e Prisco al Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, per conoscere le condizioni che impediscono il rilascio del porto d'armi ai cittadini riabilitati, l’on. Maria Cristina Caretta con i colleghi on.li Salvatore Deidda e Monica Ciaburro hanno presentato un Progetto di Legge (annunciato in aula alla Camera dei Deputati in data 02 agosto 2018 con n. 1048) che prevede la modifica dell’art. 43 del TULPS (Testo Unico della Legge di Pubblica Sicurezza) affinché sia consentito ai cittadini riabilitati, quindi cittadini che sono in pari con la giustizia e che possono godere della pienezza dei diritti garantiti a tutti i cittadini avendo azzerato i propri conti con la giustizia, di poter mantenere oppure ottenere la licenza di porto d’armi.

Read 930 times
Top