Menu
RSS
Toscana: il Tar rigetta il ricorso degli animalisti sul Calendario Venatorio

Toscana: il Tar rigetta il ricorso …

Ottime notizie per i cacc...

Roma: gli animalisti scatenano una rissa alla convention di Zingaretti

Roma: gli animalisti scatenano una …

Pubblichiamo questo video...

ARCI CACCIA E ANLC FIRENZE: Ponzio Pilato o i “ladri di Pisa”?

ARCI CACCIA E ANLC FIRENZE: Ponzio …

Occorre fare qualche prec...

ANUU: SONO ARRIVATI I TORDI BOTTACCI

ANUU: SONO ARRIVATI I TORDI BOTTACC…

E così il 9 ottobre sono ...

FIDC MACERATA: APPROFONDIAMO LA PROBLEMATICA DELLA GESTIONE DEL CINGHIALE

FIDC MACERATA: APPROFONDIAMO LA PRO…

Il cinghiale sta espanden...

Bolzano: aperti gli abbattimenti dei cervi nel Parco dello Stelvio

Bolzano: aperti gli abbattimenti de…

I cervi del Parco dello S...

Benelli: Raffaello Be Diamond

Benelli: Raffaello Be Diamond

Il duemiladiciotto, in ...

FIDC PIEMONTE: ALLA REGIONE NON NE VA BENE UNA

FIDC PIEMONTE: ALLA REGIONE NON NE …

Il TAR Piemonte ha blocca...

FEDERCACCIA SARDEGNA: SULLE ULTIME VICENDE DEL CALENDARIO VENATORIO HA PESATO LA POSIZIONE DELL’ASSESSORATO

FEDERCACCIA SARDEGNA: SULLE ULTIME …

Abbiamo difeso lo stesso ...

Calabria:  stanziati 3 milioni per 41 progetti di tutela dell'habitat

Calabria: stanziati 3 milioni per …

“Con orgoglio presentiamo...

Prev Next

facebooktwitteryoutubehuntingbook

ER: Christian Maffei Vicepresidente Nazionale Arcicaccia prende le distanze dalle dichiarazioni di Giorgio Lombardi

ER: Christian Maffei Vicepresidente Nazionale Arcicaccia prende le distanze dalle dichiarazioni di Giorgio Lombardi

Christian Maffei, Vice Presidente nazionale ARCI Caccia, coglie l’occasione della presentazione del Talk Show che si è svolto nell’ambito della Manifestazione Fieristica Caccia & Country Fishing Expo, svoltasi a Forli, per sottolineare una sua presa di distanza dall’intervento di Giorgio Lombardi, coordinatore provinciale degli ATC di Forlì:

“Nell’interesse della difesa dell’immagine dei cacciatori, delle squadre che praticano la caccia al cinghiale, dei selecontrollori e del mondo venatorio, voglio ribadire che è stato un grave ed inammissibile errore dichiarare che in Emilia Romagna c’è il mercato nero della carne di cinghiale. Non voglio solo tutelare il lavoro legislativo della Regione ma anche i passi innanzi fatti sui controlli del.

Il dovere di chi rappresenta gli ATC è delegittimare queste pratiche illegali. Quando si viene a conoscenza di reati, questi vanno sempre denunciati. Caccia, legalità e trasparenza sono valori non scindibili”.

Torna su

Normative

Ambiente

Enogastronomia

Attrezzatura