Venerdì, 23 Dicembre 2016 00:00

ANUU: IL 2016 … IN PIUME

Scritto da 

 

Prima di presentare nel mese di gennaio il report dell’annata venatoria che sta per concludersi vorremmo presentare queste prime brevi notizie di quanto è avvenuto, con riferimento anche ad un’osservazione generale sul passo migratorio post-nuziale a partire dal mese di agosto, per quanto riguarda le seguenti specie: Balia nera: giudizio complessivo nella norma, e in forma continuativa. Beccafico: ottima presenza, soprattutto fin dall’inizio di agosto. Codirosso comune: presenza nella media stagionale. Prispolone: sotto la norma, soprattutto con il ritardato inizio del passo agostano. Pigliamosche: conferma della presenza appena sufficiente. Tordo bottaccio: come sempre il giudizio è più che ottimo. Tordo sassello: presenza più che buona e continuativa. Cesena: buona presenza, localizzata soprattutto in montagna e nell’alta collina. Merlo: più che buona la presenza sia degli stanziali che dei migratori. Pettirosso: continua la buona presenza. Capinera: da tempo ottima presenza che conferma il suo trend positivo. Fringillidi in generale: scarsi in particolar modo Frosone e Peppola; Lucherino e Fringuello presenti in modo molto ridotto; Cardellino e Verdone ancora scarsi. Unica specie in positivo il Fanello osservato in gruppi più o meno numerosi nelle pianure. Passera scopaiola: ottima presenza in forma continuativa. Pispola: nella normalità. Allodola: buona presenza con movimento migratorio molto veloce anche a causa della ristrettezza delle zone a lui ospitali per la sosta. Storno: presenza più che abbondante. Beccaccia: notata in forma positiva durante la fase di abbassamento delle temperature nella prima decade di novembre. Beccaccino e Frullino: notati in modo discreto nelle zone a loro congeniali. Anatidi in generale: presenza buona in generale. Da sottolineare l’ottima presenza dell’Alzavola e, in dicembre, del Codone.

Top