Menu
RSS

facebooktwitteryoutubehuntingbook


Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 127

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON_Error has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 794

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON_Error has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 806

SORRENTI (FIDC): DALLA LIPU, COME OGNI ANNO ARRIVANO LE RICHIESTE DI DIVIETO DI CACCIA

SORRENTI (FIDC): DALLA LIPU, COME OGNI ANNO ARRIVANO LE RICHIESTE DI DIVIETO DI CACCIA

 


Apprendiamo da un comunicato LIPU che le 19 specie di cui si chiedeva il divieto di caccia appena due anni fa sono oggi diventate solo 5, ed è scomparsa l’allodola, oggetto della accesa campagna “lasciamola cantare” lanciata in grande stile dalla Lega per la protezione degli uccelli solo l’autunno scorso.

D’altra parte i cambiamenti sono necessari, se non si ottengono risultati, e così oggi LIPU cita in anticipo i dati del report “Birds in Europe – Third edition”, non ancora disponibile sul sito BirdLife.

In attesa della pubblicazione ufficiale si può notare che le 5 specie citate – ovvero la coturnice, il moriglione, la pavoncella, la tortora selvatica e il tordo sassello – sono definite “Vulnerabili” o “Quasi minacciate” nella RED LIST OF EUROPEAN BIRDS, che è oggi il documento ufficiale della Commissione Europea.

Nulla di nuovo quindi. Infatti sia la pavoncella che la tortora sono da anni soggette a forti limitazioni del prelievo, come indicato da ISPRA, mentre il moriglione lo è in alcune regioni, proprio su proposta dell’Ufficio Avifauna Migratoria FIdC.

La tortora è anche oggetto di un nuovo piano di gestione europeo in preparazione, che non prevede divieti di caccia, ma una futura pianificazione del carniere.

Per la coturnice è in approvazione il piano di gestione nazionale mentre sul tordo sassello si potrà compiere una valutazione appropriata.

Per Federcaccia – ma vale per tutti coloro che praticano e perseguono una caccia sostenibile – le regole di gestione sono la chiave per la conservazione e non i divieti assoluti.

Alla pubblicazione del report, ovviamente, potremo fare valutazioni più precise e puntuali su quanto dichiarato dalla LIPU. (www.ladeadellacaccia.it)

Torna su

Normative

Ambiente

Enogastronomia

Attrezzatura