Mercoledì, 24 Maggio 2017 00:00

FOCUS SUL GAME FAIR: LA CINOFILIA

Scritto da  Redazione
GAME FAIR, la festa della natura in fiera
27^ edizione
 
2-4 giugno 2017
Grossetofiere – località Braccagni (GR) 
 
Universo a quattro zampe: un’esplosione di energia e spettacolo per tutta la famiglia
 
Grosseto, Maggio 2017 – E’ la mascotte di Game Fair. Amatissimo membro a quattro zampe di un sempre crescente numero di famiglie italiane, amico fedele dell’uomo e anche compagno di discipline sportive sfidanti, per la prima volta tutte assieme nella grande kermesse cinofila di Game Fair. Sport, raduni di razza, giochi acrobatici sono alcuni dei numerosissimi appuntamenti che caratterizzeranno l’edizione 2017 della più importante fiera campestre d’Italia diventata punto di riferimento per tutti i cinofili d’Italia.
 
L’area dedicata alla cinofilia a Game Fair 2017 si estende per circa 2 ettari con un ring principale e una serie di ring specifici paralleli per accogliere tutti gli spettacoli, le numerose sfilate ed esposizioni che caratterizzano l’edizione 2017 della ‘tre giorni canina’ della fiera campestre di Grosseto. Non manca una piscina nella quale si svolgeranno diverse attività compresa la spettacolare splash dog. Numerose per i ragazzi le opportunità di cimentarsi con gli animali presenti, dalle prove di agility a quelle di obbedience fino alle lezioni di educazione cinofila.
Game Fair 2017 accende i riflettori sulle discipline più spettacolari che negli ultimi anni hanno caratterizzato il mondo della cinofilia. Al via le esibizioni di Agility, Sheep Dog, Disc Dog, Dance Dog, Horse Disc Dog, Utilità e difesa con cani poliziotto. Di particolare rilievo le performance dei ‘cani con le stelle’, ovvero le unità cinofile dei gruppi militari che si esibiranno in: ‘ricerca molecolare’ a cura del comando provinciale dei carabinieri di Grosseto.
 
Tra le discipline più i voga del momento si segnalano:
 
Sheep dog. Si inserisce nel filone della tradizione che si rinnova. Sulla scia del successo delle edizioni precedenti, e a grande richiesta, torna Lyuba Musso in compagnia dei suoi border collie che quest’anno saranno affiancati da oche, pecore e, naturalmente, dal pubblico presente.
Gli occhi di grandi e piccini saranno anche puntati sulle dimostrazioni dello sheepdog con l'ausilio aggiunto del cavallo, per raccontare questo antico mestiere agreste evidenziando gli aspetti che ne hanno dato le origini.
 
Dance Dog. Si colloca nettamente al di fuori della tradizione ma interpreta perfettamente lo spirito dei tempi questa disciplina che vede splendidi esemplari di border collie esibirsi in esilaranti momenti per la gioia di grandi e piccini. Gli spettacoli si ripeteranno diverse volte al giorno presso il ring spettacoli. 
 
Agility. Game Fair è la festa della Famiglia. Giada Morabito, testimonial d’eccezione e istruttrice cinofila, mostrerà al pubblico l'abilità dei suoi pastori malinois coinvolgendo i più piccoli in attività così emozionanti che non scorderanno per lungo tempo. Le attività si terranno quasi a ciclo continuo presso il ring spettacoli.
 
Horse disc dog. Da sempre il binomio uomo e cane è conosciuto per il rapporto speciale instauratosi nel corso dell'evoluzione. Game Fair 2017 si spinge oltre e approfondisce i legami che l'essere umano ha instaurato con gli altri animali che da migliaia di anni vivono, lavorano e giocano con lui. Quest'anno a Grosseto Salvio Annunziato presenterà l’arte dell' Horse Disc Dog, in calendario esibizioni a cavallo e spettacolari dimostrazioni di falconeria che vedono uniti in un unico intento uomo, cavallo, poiana e cane. Gli spettacoli si succederanno numerosi presso il ring spettacoli.
 
Non mancheranno i raduni di razza, con  un numero variabile  dai 200 ai 500 esemplari per categoria, tra cui Segugi Maremmani, Bracchi e italiani, Setter nelle tre varietà, Epagneul Breton. 
La grande attenzione che Game Fair  dedica ogni anno ai bambini nelle varie discipline e attività si arricchirà in questa edizione 2017 del concorso ‘Osso d’Oro’, gara di passerella cui tutti i bambini presenti alla manifestazione potranno partecipare con il proprio cane oppure con un cane messo a disposizione dall’organizzazione (tramite gli artisti e il Gruppo Cinofilo Grossetano).  
La sfilata consisterà nel far sfilare il cane su una pedana mentre una giuria composta da altri bambini effettuerà le valutazione con alzata di paletta. Aperto ai bimbi dai 3 anni in su. 
 
L’edizione 2017 è firmata da Italian Exhibition Group S.p.A., in collaborazione con Grossetofiere S.p.A. e con  la partnership di C.N.C.N. (Comitato Nazionale Caccia e Natura), organizzazione  che ha lo scopo di promuovere la pratica della caccia sostenibile in linea con i parametri internazionali.
 
 
Top