Giovedì, 22 Marzo 2018 00:00

FRANCIA: E' ALLARME PER IL CROLLO DELLE POPOLAZIONI DI INSETTIVORI

Scritto da 

 

Gli scenziati francesi lanciano l'allarme, la nazione transalpina negli ultimi quindici anni ha perso circa un terzo dei propri uccelli. Ovviamente non si tratta di un calo verticale di tutte le specie, ma asd essere colpiti sono stati innanzi tutto gli insettivori. La colpa? Secondo un autorevole studio: lo Stoc (Suivi Temporel des Oiseaux Communs), un programma di censimento portato avanti da ornitologi professionisti e dilettanti, il colpevole è il drastico crollo delle popolazioni di insetti, che ha portato al declino delle popolazioni di uccelli come allodola, pernice rossa, sterpazzola, pispola e ortolano. I responsabili sono sicuramente i trattamenti antiparassitari utilizzati in agricoltura, oltre a tecniche agronomiche sempre più esaperate che non lasciano spazio a siepi e incolti.

http://tg24.sky.it/ambiente/2018/03/21/francia-pesticidi-riducono-popolazione-uccelli.html

http://www.greenreport.it/news/aree-protette-e-biodiversita/gli-uccelli-scompaiono-dalle-campagne-velocita-vertiginosa/

 

 

Top