Giovedì, 19 Aprile 2018 00:00

Caccia: fauna abbattuta, mozione su annotazione sul tesserino venatorio

Scritto da 

Firenze – La Giunta regionale è impegnata a favorire una “corretta informazione” sull’applicazione della normativa che si riferisce all’annotazione dei capi abbattuti sul tesserino venatorio, “anche fornendo i necessari elementi conoscitivi” ai soggetti preposti. E’ quanto dispone una mozione approvata dal Consiglio regionale, sottoscritta dal Pd e illustrata dal capogruppo Leonardo Marras. Lo scopo dell’intervento, come chiarito nell’impegnativa che conclude l’atto, è quello di giungere a un’applicazione conforme alle intenzioni del legislatore toscano e al dettato della normativa regionale, secondo la quale “l’annotazione deve avvenire soltanto successivamente all’accertamento del capo abbattuto”. (Fonte Cam.)

Quindi, grazie ai consiglieri proponenti la mozione: Anselmi, Ciolini, Marras, Niccolai, Pieroni, Scaramelli e Sostegni, e a tutti quelli che l'hanno sostenuta in consiglio, si spera venga chiarita una delle questioni più controverse della scorsa stagione venatoria. Un problema che sembrava di facile interpretazione, ma che ha dato lavoro a più di un legale.

Top