Giovedì, 04 Aprile 2013 21:12

Animalisti contro Nikon

Scritto da  Marco Forno

Nei giorni scorsi, l’azienda giapponese Nikon ha dovuto subire gli attacchi di Joe Duckworth, presidente della Lega contro gli Sport Crudeli. Motivo? Nonostante da anni fosse il marchio più in voga tra le attrezzature utilizzate dai fotografi naturalisti, si è scoperto come, da qualche tempo, Nikon si dedichi anche alla produzione e commercializzazione di ottiche per fucili da caccia grossa. Così, mentre gli animalisti ricordano come safari ed affini stiano provocando, in Africa, la scomparsa di molte specie in via d’estinzione, la concorrente Canon ha colto al volo l’occasione per lanciare una campagna pubblicitaria in cui tenta di accreditarsi come apparecchio ideale per chi ha a cuore la salvaguardia dell’ambiente.

Fonte:

www.ilgiornale.it

 

 

Top