Martedì, 05 Febbraio 2013 12:43

Comunicato stampa del Movimento per la Caccia e per la Cultura Rurale

Scritto da  Marco Forno

Il Movimento per la Caccia e per la Cultura Rurale vince la prima battaglia delle politiche che si terranno il 24 e 25 febbraio 2013. A poche ore dall'assegnazione degli spazi elettorali per la propaganda diretta ed indiretta, i volontari del Movimento per la Caccia e per la Cultura Rurale, hanno provveduto all'affissione dei manifesti elettorali che riportano la foto di Maria Cristina Caretta, Capolista nel Collegio della Camera Veneto 1 a seguito dell'accordo politico programmatico stipulato dai vertici nazionali Movimento MCR con i vertici nazionali del neonato Movimento FRATELLI D'ITALIA-DESTRA NAZIONALE.
Su tutte le plance dedicate alla propaganda elettorale delle province del Collegio Camera Veneto 1, che ricomprende le province di Verona, Vicenza, Padova e Rovigo, campeggia il manifesto di Maria Cristina Caretta, primo manifesto ( e in moltissimi casi l'unico ) ad essere stato finora affisso negli spazi elettorali. Un sentito ringraziamento alle migliaia di volontari che hanno dato ancora una volta prova della loro affidabile ed efficace militanza ed alla loro carica ideale che li portera', ancora una volta, a raccogliere uno strepitoso successo elettorale in occasione delle prossime elezioni politiche. Non avendo rilevanti mezzi economici a disposizione, i volontari del Movimento per la Caccia e per la Cultura Rurale faranno la loro campagna elettorale utilizzando il "porta a porta" ed il contatto umano, attraverso il quale spenderanno la loro credibilita' personale per convincere quanti piu' elettori possibili a votare per FRATELLI D'ITALIA-CENTRODESTRA NAZIONALE facendo eleggere in Parlamento la Capolista Maria Cristina Caretta, Presidente nazionale del Movimento per la Caccia e per la Cultura Rurale.

Fonte:

www.vicenzatoday.it

 

 

 

Top