Menu
RSS
Toscana: il Tar rigetta il ricorso degli animalisti sul Calendario Venatorio

Toscana: il Tar rigetta il ricorso …

Ottime notizie per i cacc...

Roma: gli animalisti scatenano una rissa alla convention di Zingaretti

Roma: gli animalisti scatenano una …

Pubblichiamo questo video...

ARCI CACCIA E ANLC FIRENZE: Ponzio Pilato o i “ladri di Pisa”?

ARCI CACCIA E ANLC FIRENZE: Ponzio …

Occorre fare qualche prec...

ANUU: SONO ARRIVATI I TORDI BOTTACCI

ANUU: SONO ARRIVATI I TORDI BOTTACC…

E così il 9 ottobre sono ...

FIDC MACERATA: APPROFONDIAMO LA PROBLEMATICA DELLA GESTIONE DEL CINGHIALE

FIDC MACERATA: APPROFONDIAMO LA PRO…

Il cinghiale sta espanden...

Bolzano: aperti gli abbattimenti dei cervi nel Parco dello Stelvio

Bolzano: aperti gli abbattimenti de…

I cervi del Parco dello S...

Benelli: Raffaello Be Diamond

Benelli: Raffaello Be Diamond

Il duemiladiciotto, in ...

FIDC PIEMONTE: ALLA REGIONE NON NE VA BENE UNA

FIDC PIEMONTE: ALLA REGIONE NON NE …

Il TAR Piemonte ha blocca...

FEDERCACCIA SARDEGNA: SULLE ULTIME VICENDE DEL CALENDARIO VENATORIO HA PESATO LA POSIZIONE DELL’ASSESSORATO

FEDERCACCIA SARDEGNA: SULLE ULTIME …

Abbiamo difeso lo stesso ...

Calabria:  stanziati 3 milioni per 41 progetti di tutela dell'habitat

Calabria: stanziati 3 milioni per …

“Con orgoglio presentiamo...

Prev Next

facebooktwitteryoutubehuntingbook

Il piombo nelle munizioni da caccia: convegno a Bologna

Il piombo nelle munizioni da caccia, il 3 luglio a Bologna un convegno per un approccio scientifico

Istituzioni, Associazioni di categoria, mondo venatorio e organismi scientifici si confrontano sul tema alla luce delle ultime ricerche nazionali e internazionali per una posizione condivisa e sostenibile

Si terrà il 3 luglio a Bologna, a partire dalle 15 nella sala A della sede della Regione Emilia Romagna (Terza Torre - Viale della Fiera 8), il convegno dal titolo "Il piombo nelle munizioni: nuove evidenze scientifiche per soluzioni sostenibili" organizzato dal CNCN (Comitato Nazionale Caccia e Natura)in collaborazione con Federcaccia e Arcicaccia e con il patrocinio della Regione Emilia Romagna.

Un tema tra i più dibattuti degli ultimi anni, sul quale non c’è unità di vedute in merito alla reale portata delle problematiche di sostenibilità e sicurezza per l’ambiente e l’alimentazione dovute all’uso del piombo nelle munizioni da caccia.

Un incontro che vede allo stesso tavolo tecnici, cacciatori, istituzioni e l’ISPRA, con la volontà di fare chiarezza e di trovare una posizione condivisa basata su evidenze scientifiche.

Il convegno si apriràcon i saluti del presidente del CNCN Avv. Giovanni Ghini.

Ha dato la sua adesione l’On. Tiberio Rabboni, Assessore Agricoltura, economia ittica, attività faunistico-venatoria della Regione Emilia Romagna. Moderatrice dell’incontro sarà la dott.ssa Maria Luisa Bargossi, Responsabile Servizio Territorio Rurale e attività faunistico-venatorie della Regione Emilia Romagna.

I lavori inizieranno con la presentazione, a cura del dott. Mario Ge - Segretario Generale AFEMS, dello studio di due ricercatori svedesi, Ulf Qvarfort (Swedish Defence Research Agency) e Christer Holmgren (Swedish Environmental Agency), dal titolo "Il piombo nella selvaggina - Studio sulla bioaccessibilità dei frammenti di piombo metallico".

A seguire saràpresentato lo studio dei professori Angelo Moretto (Università degli studi di Milano) e Piermannuccio Mannucci (Direttore Scientifico, Fondazione IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico Milano) dal titolo "Piombo nella carne di cacciagione e implicazioni per la salute dell’uomo".

L’intervento successivo sarà affidato al dott. Silvano Toso che presenterà le iniziative dell’ISPRAin merito alla problematica del piombo nelle munizioni da caccia.

"Il Piombo: quale la reale dimensione del problema per l'uomo?" sarà alla base dell’intervento di un medico-cacciatore come il prof. Giorgio Bandiani, Consigliere Delegato URCA già Primario Divisione di Nefrologia e Dialisi Ospedale Civile di La Spezia.

Infine il dott. Heinrich Aukenthaler, Direttore dell’Associazione Cacciatori Alto Adige - Sez. Provinciale FIdC Bolzano, parlerà degli "Aspetti igienico sanitari del trattamento della spoglia: dal recupero del capo nel rispetto delle altre specie alla preparazione delle carni per il consumo umano".

Al termine degli interventi, è previsto un ampio dibattito sui temi trattati, alla presenza dei responsabili delle Associazioni Venatorie e dei rappresentanti delle Istituzioni presenti.

Per partecipare al Convegno e per informazioni contattare la Segreteria organizzativa CNCN via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure ai seguenti numeri tel. 06/54.21.05.29 – fax 06/54.28.26.91.

Per ulteriori informazioni Ufficio stampa C.N.C.N.:

Fabio Ciarla cell 348.77.81.089 - Valeria Cecilia cell 335.651.65.32

EffeCi & Associati - Via del Viminale 43 - 00184 Roma - Tel 06/47.82.46.42 - 06/47.82.41.56 - Fax 06/47.41.084

 

Torna su

Normative

Ambiente

Enogastronomia

Attrezzatura