Venerdì, 01 Febbraio 2013 20:35

Incidente di caccia: si spara ad un piede

Scritto da  Marco Forno

Ha rischiato di chiudersi in modo tragico la stagione venatoria per un cacciatore del Lecchese, ferito al piede da un colpo partito accidentalmente dal proprio fucile calibro 12, durante una battuta in solitaria al cinghiale. L’episodio è avvenuto ieri, 31 gennaio, ultimo giorno di caccia previsto dalla legge: l’uomo, dopo il grave infortunio, non ha perso la calma e si è recato, con la propria auto, al più vicino pronto soccorso, quello dell’ospedale Manzoni di Lecco, con la propria auto. Una volta ricoverato, è stato sottoposto ad un intervento per ricomporre la vasta ferita all’alluce. Il cacciatore non versa ora in gravi condizioni, fortunatamente, ma i medici dicono che sarebbe stato più opportuno se avesse chiamato i soccorsi col cellulare direttamente dal luogo dell’incidente.

Fonte: www.laprovinciadilecco.it

 

Top