Menu
RSS

facebooktwitteryoutubehuntingbook


Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 127

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON_Error has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 794

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; Services_JSON_Error has a deprecated constructor in /var/www/clients/client1/web107/web/administrator/components/com_k2/lib/JSON.php on line 806

Veneto: La Corte Costituzionale conferma la piena legittimità della legge regionale “Berlato” sulla caccia in mobilità alla selvaggina migratoria.

Veneto: La Corte Costituzionale conferma la piena legittimità della legge regionale “Berlato” sulla caccia in mobilità alla selvaggina migratoria.

La Corte costituzionale, con sentenza n. 16/2019, ha rigettato il ricorso presentato dal passato governo Gentiloni e purtroppo confermato dall’attuale governo giallo verde, sancendo la piena legittimità della legge regionale n. 45/2017 sulla mobilità per la caccia alla selvaggina migratoria approvata dal Consiglio regionale del Veneto su proposta del Presidente Sergio Berlato.

La legge regionale “BERLATO” consente “ad ogni cacciatore residente in Veneto il diritto, a partire dal 1* ottobre di ogni anno, di esercitare la caccia in mobilità alla selvaggina migratoria fino ad un massimo di trenta giornate nel corso della stagione venatoria, anche in ambiti territoriali di caccia del Veneto diversi da quelli a cui risultano iscritti, con esclusione della Zona Lagunare e Valliva”.
- Esprimo incontenibile soddisfazione per questa grande vittoria ottenuta - ha commentato Sergio Berlato, Presidente della terza Commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto e promotore di questa legge - vittoria che dedico a tutti quei cacciatori del Veneto che attendevano il riconoscimento del loro diritto di esercitare la caccia alla migratoria almeno in tutta la propria regione, visto che devono pagare ogni anno una corposa tassa di concessione governativa ed un’altra tassa di concessione regionale. Rimane il rammarico di non aver visto applicata questa norma nel corso della stagione venatoria 2018/2019 che si è appena conclusa, in attesa dell’auspicato pronunciamento della Corte costituzionale. Adesso non ci sono più scuse - ha concluso il Presidente Sergio Berlato - e dalla prossima stagione venatoria la caccia in mobilità alla selvaggina migratoria in tutti gli Ambiti Territoriali di Caccia sarà una bellissima realtà di cui potranno beneficiare tutti i cacciatori migratoristi del Veneto-.

Ufficio stampa Sergio Berlato
Capogruppo Fratelli d’Italia
Presidente della terza Commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto

Venezia, li 8 febbraio 2019

Torna su

Normative

Ambiente

Enogastronomia

Attrezzatura