Menu
RSS

facebooktwitteryoutubehuntingbook

Migratoria e anatidi

Caccia da capanno: si comincia!

  • Scritto da
    Ci siamo quasi, ottobre è ormai giunto, tutto è preparato a dovere, il capanno è sapientemente infrascato, i balconi e i secchi sono al loro posto e le piante di buttata sono sapientemente potate e i richiami sono al loro massimo splendore. Ma quanto tempo e quanta fatica…

Migratoria: dove volano i sogni

UNA PASSIONE SENZA CONFINI: SPOSTARSI OGNI FINE SETTIMANA D'AUTUNNO NELLE STOPPIE DELLA  TUSCIA PER INSEGUIRE I BRANCHI DI ALLODOLE E UNO SPICCHIO DI PASSATO. ATTRAVERSO LA STORIA DI UN CACCIATORE AUTENTICO, RICOSTRUIAMO TECNICHE ED ACCORGIMENTI DI UN APPOSTAMENTO CLASSICO.     La macchina è stracarica nel tragitto che porta dalle…

Capanno: i signori del freddo

  • Scritto da
Sasselli e cesene sono animali che stimolano la fantasia dei cacciatori in modo particolare, il loro spostarsi in branchi, riempiendo l’aria di strisci e schiocchi ha un fascino incredibile. Il passo è ben strano, tanto qualche anno fa i tordi e merli si sono presentati molto presto, arrivando a ondate…

Colombaccio: scuole di pensiero

SPARARE A VOLO O A FERMO? NELL'IMMAGINARIO COMUNE LE TRADIZIONI UMBRA E LIVORNESE SI RISOLVONO AD UNA STERILE CONTRAPPOSIZIONE. MA C'è DELL'ALTRO: SALIAMO SUL PALCO PER SCOPRIRE DIFFERENZE ED ANALOGIE TRA QUESTI ANTICHI APPROCCI. CI ACCOMPAGNANO DUE DECANI CHE NE HANNO FATTO LA STORIA E NE CUSTODISCONO LA MEMORIA  …

Una passione senza tempo

La caccia al valico, tipica del mese di ottobre e della prima quindicina di novembre, è fatta di sacrifici, partenze nel cuore della notte, tanta pazienza, costanza e soprattutto consapevolezza che  spesso, il giorno migliore è proprio quello che abbiamo deciso di saltare... La caccia al passo è davvero particolare,…

CORVIDI: QUANDO L'UTILE S'UNISCE AL DILETTEVOLE

Quando si avvicina la fine della stagione, un migratorista essenzialmente ottobrino come me, si trova sprovvisto delle sue solite prede e quindi nello stato d’animo adatto per fare nuove esperienze.    Per questo, quando due amici Daniele Gelli e Simone Bassotti mi hanno proposto un’uscita di caccia alla cornacchia ho…

Una bella signora misteriosa: la Canapiglia o Cicalona

Ci si chiederà meravigliati perché questa specie sia misteriosa e, nello stesso tempo, da dove origini quel suo secondo nome in lingua italiana, probabilmente mai sentito e che tutti i testi attuali di ornitologia non riportano assolutamente. Rispondo subito, precisando come il mistero di questa specie consista nella circostanza che in…

Uccelli Neri

È noto a tutti che così vengono chiamati in gergo i Rallidi. La legge vigente ha vietato la caccia non soltanto alle schiribille, uccelli di ben poco valore venatorio, e al Re di Quaglie, con il quale non è davvero facile l’incontro, bensì anche al Voltolino e non si comprende…

Tordi alle becche

  • Scritto da
Quando arriva l’inverno, le montagne ospitano solo sasselli e cesene, piuttosto rari, in questi anni a dire il vero, tordi e merli sono scendono a popolare le olivete di collina, le forre piene di arbusti fruttiferi e i boschi di pianura.  Quando arriva la prima neve, i capanni più alti,…

Normative

Ambiente

Enogastronomia

Attrezzatura