Menu
RSS

facebooktwitteryoutubehuntingbook

Migratoria e anatidi

L'azione di caccia agli "uccelli neri"

 Riallacciandoci al precedente articolo, veniamo adesso alla vera e propria azione di caccia. Prima di tutto ribadiamo la raccomandazione già fatta: non entrare in zone di uccelli neri al mattino presto, come fanno in molti, con una … sportività non certo onorevole, perché così facendo si massacra il cane. Risparmiare…

Inverno tempo di scaccia…

  • Scritto da
Col sopraggiungere dell’inverno, noi poveri migratoristi veniamo scacciati dai passi di montagna dalle nevicate oppure, molto più spesso, dalla mancanza di prede. Ormai sono due tre anni che gli uccelli del freddo non si fanno vedere, pochi sasselli e cesene che, estremo nord a parte, arrivano a frotte solo a…

Il rifugio del cacciatore di anatidi

Il rifugio del cacciatore dev’essere assicurato in un luogo dove si possa sfruttare la prima luce, ma senza avere il sole negli occhi; bisogna altresì che gli stampi possano essere posti dinnanzi al cacciatore, tenendo il "gioco" degli stampi sempre rimontando il vento. Bisogna perciò tenere presente, per la scelta…

Il beccaccino, ultima parte

LA SAETTA ALATA parte terza Il beccaccino non è un semplice capo da porre nel carniere, ma un simbolo, un emblema; non consente pomposo tableaux da fotografie, ma è e resta solo lui: il beccaccino, con tutto quanto questo significa. Subito dopo la beccaccia, regina dei boschi, ecco apparire lui…

Il beccaccino, la saetta alata (parte seconda)

Parte II : la saetta alata. Dicevamo che questo selvatico ama l’acqua bassissima, addirittura un velo, o anche il semplice motriglio; ed è vero. Le sue zampe gli consentono di posarsi con i piedi nel terreno pure in zone d’acqua di pochi centimetri, ma più l’acqua è bassa e più…

Cosa piantiamo al capanno?

  • Scritto da
  Quando il capannista cerca un posto per fare un nuovo appostamento fisso, oltre a valutare la vicinanza alle più proficue linee di passo, deve obbligatoriamente considerare le possibilità che si hanno di trasformare, con relativa facilità, il nostro angolo di mondo in uno splendido giardino, bello da vedere per…

Codone e Fischione, così detti "uccelli mezzani"

Il Codone: Così vengono chiamati in gergo per evidenti ragioni di volume: stanno nel mezzo tra il germano reale e l’alzavola, la più piccole delle anatre europee. Inizio a parlare del codone, perché forse questa è la più bella delle anatre. Ha il corpo snello e allungato, il collo molto…

Cacciare le anatre

Succedeva, un tempo; succedeva spesso; cacciando beccaccini o "uccelli neri", all’improvviso si alzava la coppia dei germani, oppure delle alzavole… Scarsamente utilizzabile, perché poco proficuo, l'accostamento a queste specie con un natante. Resta lo "spollo", vale a dire l’uscita delle anatre dalle acque interne costiere per portarsi al mare, o…

Becchi piatti e zampe palmate

Chi scrive un articolo, o un libro su un qualsiasi argomento viene sempre ritenuto dal lettore un “competente” in materia. Devo subito dire che non mi ritengo affatto "competente", ma unicamente ricco d’ esperienze nelle cacce agli anatidi. E devo aggiungere che del resto la vita d’ un uomo è…

Anatre cacciabili: la piccola Alzavola

Si tratta d'una delle anatre più piccole tra quelle ammesse alla caccia e rappresenta un capitolo tutto a se per il suo comportamento, personalissimo e che la differenzia persino da quella della marzaiola, di volume quasi identico, ma molto diversa nei  ….costumi e nelle abitudini. Possiamo ben dire come l’alzavola…

Normative

Ambiente

Enogastronomia

Attrezzatura